Home
Cinquina alla Lazio, esulta il Bari

Image

Nella finale contro i galletti la squadra di Sesena perde incredibilmente 5-1. Il secondo trofeo va in Puglia. Premio fair play – disciplina AICS Roma al Tor de' Cenci

 

Dopo aver conquistato la prima edizione la Lazio non è riuscita a bissare il successo. I biancocelesti nella finalissima del 2° Trofeo Marco Seguiti, organizzato dall'As OMI, cedono incredibilmente al Bari, che rifila una cinquina d'autore. È bastato un tempo al Bari per aggiudicarsi il torneo.
La squadra di mister Maiellaro con un perentorio 5-1 ha sconfitto la Lazio, in giornata decisamente negativa. I galletti alzano così il trofeo, grazie alle doppiette di Infimo e Bellomo e alla rete di Lo Russo, che ha aperto le danze. La squadra di Sesena, a parte la prima parte del secondo tempo, non ha praticamente giocato, una disfatta se guardiamo l'ottima semifinale disputata contro la rappresentativa romena. Ricci, sostituito alla fine del primo tempo per un infortunio alla schiena, non ha brillato come in altre circostanze. Mancini e Sciamanna non hanno inciso come al solito, la difesa in panne in diverse occasioni. Al contrario si è visto un Bari deciso e motivato fin dai primi minuti, grande aggressività e incisività sotto porta.

"I ragazzi sono molto bravi – afferma mister Maiellaro -, certo dobbiamo ancora migliorare, ma la strada è quella giusta. Non pensavo questo torneo fosse così importante, averlo vinto, battendo un'ottima squadra come la Lazio, è dunque una soddisfazione maggiore. I ragazzi hanno giocato una grande gara".

Il match si sblocca dopo sei minuti. Lo Russo entra in area, sorprende tutti e deposita in rete per l'1-0. La Lazio cerca la reazione ma con scarsa convinzione, i pugliesi sono più incisivi in fase offensiva e al 20' raddoppiano con Infimo che di testa su cross dalla destra salta più in alto di tutti e mette il pallone sotto la traversa per il 2-0. La squadra di Sesena prova a riordinare le idee e spingere con Ricci, che al 24' tutto solo crossa al centro, ma nessuno raccoglie. Il Bari è invece sempre tonico e aggressivo sul portatore di palla avversario. Al 43' il Bari triplica le marcature con Bellomo, dalla sinistra il numero 10 barese entra in area e con un bel rasoterra batte ancora Degrè. Nel secondo tempo la Lazio entra con un altro piglio e prova a risalire la china. Così al 3' Sciamanna accorcia le distanze, bravo a sfruttare un'indecisione della difesa barese e far partire un destro al fulmicotone. I biancocelesti ci credono e alzano il proprio baricentro, ma al primo capovolgimento di fronte il Bari passa di nuovo con Infimo. La Lazio, priva di due pedine fondamentali in difesa, continua a barcollare proprio nel reparto arretrato. Ne approfitta Bellomo che tutto solo sulla sinistra si invola e con un sinistro rasoterra infila la quinta rete.

"Il Bari ha giocato una grande partita – dice mister Sesena -, non è stata di certo la nostra miglior gara. Dobbiamo rivedere qualcosa, peccato davvero perché volevamo fare il bis".

Perez è stato premiato miglior capocannoniere con 5 reti, ad Acosta del Cagliari il premio come miglior giocatore. Il premio fair play – disciplina AICS Roma è stato assegnato al Tor de' Cenci, squadra rivelazione tra quelle dilettantistiche non solo dal punto di vista tecnico ma anche comportamentale.

 

LAZIO – BARI 1-5

LAZIO: Degrè, Coppitelli, Luciani, Perpetuini (38' pt Spuntarelli), Pisa di Monterosa, Cavanda (17' st Iozzino), Tamalio, Sevieri, Ricci (47' pt Kozak), Mancini (7' st Palombi), Sciamanna. A disp.: Iannarilli. All.: Sesena.

BARI: Feola, Del Zotti (37' st La Neve), Aliperta (39' st Bocconi), Montemurro (38' st Loiacono), Lo Russo, Galasso, Pontrelli (29' st Iurlo), Stella, Perez, Bellomo, Infimo (32' st Albadoro). A disp: Bellosguardo, Santilli. All. Maiellaro.

Arbitro: Lucani di Roma. Assistenti: Risa e Caretti di Roma.

Note: Marcatori: 6' pt Lo Russo, 20' pt Infimo (B), 43' pt Bellomo (B), 3' st Sciamanna (L), 12' st Infimo (B), 20' st Bellomo (B). Ammoniti: Bellomo (B), Sevieri (L), Perez (B). Angoli: 3-2 per il Bari. Spettatori 400 circa.

 

Trofeo Marco Seguiti: As Bari

Premio fair play – disciplina AICS Roma: Tor de' Cenci

Miglior giocatore: Acosta (Cagliari)

Miglior portiere: Feola (Bari)

Miglior cannoniere: Perez (Bari)

Allenatori: Sesena e Maiellaro

 

Leggi tutto...
 

Image

On-line gli oggetti per l'asta benefica

Fai la tua offerta su Ebay

 

Image

La Tavola Rotonda

 
Image
 
Image
 
Image
 
Image
 
Image
 
Image
 
Image
 
 
Free Joomla Templates